Questo sito usa i cookie.  I cookiee sono una diavoleria informatica che serve per migliorare il sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai su Privacy.
Se hai letto e accetti i cookies di questo sito clicca su Accetto

Articoli

SENTI CHI GRIDA!!!

Mamma? Dove sei mamma?
Non ci sei più? Perché?
Non sento più la tua voce, non sento più il battito del tuo cuore. Mi manchi!
Voglio la mia mamma! Si lo so, adesso ci sei tu papà, assieme all'altro papà, ma a voi vi ho conosciuto da poco, e io voglio anche la mia mamma vicino a me.
Chi mi darà il latte? Sono nove mesi che mia mamma mi nutre e mi da da mangiare, e adesso voglio il seno della mia mamma. Sono nove mesi che sento le sue carezze da dentro il pancione, oramai avevo imparato a riconoscere la sua mano, la sua voce. E adesso? Voglio sentire ancora la sua mano.
Che dite? Avrò altre mani che mi daranno affetto e tenerezza? Certo, non lo metto in dubbio, ma io voglio sentire ancora le mani della mia mamma.
Si, è vero, me lo aveva detto che sarebbe andata via molto presto, ma non pensavo che facesse così male.
Certo poi che è proprio strano questo mondo! Ci sono tante persone che potendo parlare fanno di tutto per tutelare i diritti propri e quelli di altre persone. Da dentro il pancione in nove mesi ho potuto sentire di persone che difendono i diritti dei lavoratori, i diritti dei malati, di persone che difendono i diritti degli emigrati. Poi ho sentito di persone che difendono i diritti di chi non può parlare: difensori dei diritti degli animali, ho sentito addirittura di persone che si preoccupano del dolore sofferto da una melanzana se è raccolta dalla terra o staccata dalla pianta.
Adesso poi sento un gran vociare da quelli che possono parlare, del diritto alla paternità.
Ma il diritto di un bambino appena nato di restare con la sua mamma chi lo difende? Il mio diritto di bambino appena nato di restare con mia mamma chi lo difende? Voi pensate che io non sia capace di parlare, ma io so comunicare, siete voi che non riuscite a sentirmi, che non riuscite a capirmi.
E allora vi prego, chi riesce a capirmi, lo gridi al posto mio: "VOGLIO LA MIA MAMMA!!!"

2012

2013

2014

2011

2010

Società

 

Posizionare il vostro device vicino all'immagine e avviare il vostro software QR-CODE che leggerà le informazioni contenute.